Progetto Annuale

La scelta del percorso annuale è operata collegialmente dalle insegnanti al termine di ogni anno scolastico in previsione del successivo, perché scaturisce da stimoli, idee o esperienze vissute durante l’anno e di cui si è fatto tesoro in vista di un loro sviluppo con i bambini.

Il tema fa da sfondo a tutte le attività curricolari che consentono ai bambini di raggiungere gli Obiettivi Specifici di Apprendimento.

I bisogni e gli interessi specifici dei bambini sono di stimolo alle insegnanti nella scelta delle attività da svolgere e degli aspetti particolari da approfondire: questo fa sì che ogni sezione affronti il percorso in modo personalizzato e con varianti originali. L’ originalità è legata anche alle risorse di cui ogni gruppo classe dispone: le famiglie (genitori, nonni, zii) che si lasciano coinvolgere attivamente fornendo materiali, informazioni, testimonianze, abilità.

Le mie insegnanti hanno tante idee per me quest’anno…

 

(Presentazione del percorso annuale; a. s. 2019/2020 )

" Una scuola fuori"

“ Il bambino, che è il più grande osservatore spontaneo della natura, ha indubbiamente bisogno di avere a suo disposizione un materiale su cui agire” M. Montessori

Durante questo anno scolastico vogliamo ripensare allo spazio di apprendimento superando i muri della nostra scuola, portando i bambini a vivere in   un luogo all’ aperto  dove  possano entrare in relazione con la natura e imparare mantenendo viva la curiosità.

Per questo abbiamo pensato di integrare il percorso con uscite didattiche al MUBA (“Natura” , mostra gioco interattiva per bambini) e nei parchi del nostro territorio

I bambini saranno sostenuti nel loro desiderio di esplorare il fuori liberamente, secondo i singoli e diversi interessi: la ricerca autonoma, ma anche avventurosa, verrà  sostenuta attraverso l’offerta di tempi e di strumenti adeguati ( microscopio, endoscopio, macchina fotografica…) che favoriscano le loro ricerche.

Le domande maturate all’ esterno vengono approfondite anche all’ interno della scuola : l’impegno ad osservare, documentare e rilanciare quanto esplorato fuori consente di transitare tra interno ed esterno e di cogliere ogni opportunità per generare conoscenza, valorizzando quella portata dai bambini.

Proporremo ai bambini tre laboratori, uno per fascia d’età: i palloncini vivranno un’esperienza sensoriale e “costruttiva” con diversi materiali naturali (Spazio creativo); gli aquiloni si metteranno in ascolto di  “Libri selvatici ”, storie che diventeranno scintille da cui far nascere molteplici piste, a caccia di avventure naturali; le mongolfiere cercheranno in natura ciò che suscita in loro un “ brivido di entusiasmo” per poi raccontarlo anche attraverso il canale grafico – espressivo, acquisendo e consolidando  nuove tecniche di pittura (“ Che arte nella natura!” ).

Nella vita della nostra scuola l’aspetto religioso è fondamentale e ci accompagnerà sia nella routine quotidiana, sia

nell’ approfondimento del tema del dialogo di Dio con l’uomo anche attraverso  la natura.  Il metodo proposto ai bambini sarà quello di portarli a riflettere davanti ad un pretesto ( libro, immagine , attività…) che diventerà  attivatore  del pensiero iniziale, per stimolare ad un dialogo e formulare una tesi conclusiva ma pur sempre aperta.

I bambini di 4 e 5 anni avranno la possibilità di utilizzare lo strumento del PC e della LIM per approfondire gli argomenti affrontati nelle Unità di Apprendimento. Le attività pomeridiane saranno dedicate al gruppo dei bambini di 4 e 5 anni e prevedono momenti di lavoro sul pregrafismo, sulle forme geometriche e l’ orientamento nello spazio (4 anni), sulla pre-scrittura, pre-lettura, pre-calcolo anche con l’utilizzo di materiali naturali  (5 anni).

Per facilitare il passaggio al grado di scuola successivo i grandi vivranno momenti di raccordo con i bambini della Scuola Primaria.

A tutti i bambini verrà offerta l’opportunità di partecipare all’attività di educazione motoria affidata ad un insegnante specialista.

 

 

ELENCO UNITA’ DI APPRENDIMENTO 2019/20

U.d.A permanenti:

UdA I Viviamo insieme

Favorire la socializzazione tra i bambini e con gli adulti. Conoscere e rispettare le regole per una convivenza positiva.

UdA II Giorno dopo giorno

Condurre i bambini a organizzare con ordine e a vivere in modo sereno i momenti di vita quotidiana.

UdA III Oggi gioco a...

Capacità di gestire autonomamente e in collaborazione con i compagni, le attività, gli spazi, il materiale. Desiderio di sperimentare situazioni di gioco e attività individuali e di gruppo partendo da stimoli dati dall’insegnante o dall’ambiente (angoli gioco)

UdA IVP Corpo in movimento (Palloncini)

Colpire la loro fantasia cercando di educare attraverso il movimento utilizzando esercitazioni ludiche sviluppando gradualmente le capacità coordinative e gli schemi motori di base.

UdA IVA Corpo in movimento (Aquiloni)

Conoscere il proprio corpo nella sua globalità e nelle singole parti, scoprire le proprie possibilità di movimento.

Arricchire il proprio bagaglio motorio attraverso esercitazioni ludiche improntate sulle capacità coordinative e sugli schemi motori di base.

UdA IVM Corpo in movimento (Mongolfiere)

Consolidare la conoscenza del proprio corpo nella sua globalità e nelle singole parti, scoprire le proprie possibilità di movimento.

Arricchire sempre di più il proprio bagaglio motorio attraverso esercitazioni ludiche e giochi di avvicinamento allo sport improntati sulle capacità coordinative e sugli schemi motori di base.

UdA V Prendi il volo (raccordo mongolfiere)

Vivere serenamente il passaggio dalla scuola dell’infanzia alla scuola primaria

U.d.A annuali:

Uda 1 Quanti nuovi amici (da Settembre a…)

Affrontare serenamente il distacco dai genitori e vivere il tempo scuola con serenità.

Recuperare le conoscenze sulla vita scolastica, sulle regole che ci aiutano a vivere meglio e aiutare i più piccoli ad inserirsi nel nuovo ambiente

UdA 2 Una scuola fuori (Ottobre- Giugno)

Favorire l’esplorazione dell’ambiente naturale attraverso i cinque sensi.

Affinare le proprie capacità di osservazione.

Mettere i bambini in un dialogo con la natura capace di generare continue domande che aprano possibili piste di ricerca.

UdA 3 Il mio amico Gesu’ (Ottobre- Maggio)

Suscitare nei bambini domande sul senso della vita e trovare nella religione cristiana-cattolica alcune possibili risposte.

Conoscere alcuni episodi del Nuovo Testamento, soffermandosi in particolare sulla vita di Gesù nei periodi dell’Avvento e della Quaresima.

Avvicinarsi alla religione cristiana cattolica attraverso la preghiera come strumento di relazione con l’amico Gesù.

UdA 4 Passo dopo Passo (Ottobre- Aprile) per aquiloni

Sviluppare la coordinazione oculo-manuale, l’abilità grafo-motorie e l’orientamento spazio- temporale.

UdA 5 Divento grande (Ottobre-Aprile) per mongolfiere

Sviluppare l’orientamento spaziale in relazione all’ ambiente e rispetto allo spazio foglio.  Affinare la motricità fine.

Potenziare il pensiero computazionale.

Accostare i bambini alla lingua scritta.

Rafforzare il concetto di quantità e sviluppare il concetto di numero.

Prepararsi al futuro passaggio alla scuola Primaria.

UdA 6  Libri selvatici (Gennaio- Febbraio) laboratorio per aquiloni

UdA 7 Che arte in natura (Marzo- Aprile) laboratorio per mongolfiere

UdA 8 Ancora niente (Ottobre- Aprile) laboratorio per palloncini

Fare esperienza sensoriale con i diversi elementi naturali che sono necessari per dar origine alla pianta (terra, acqua, semi ,luce).

Suscitare curiosità e interesse nei bambini, durante i passaggi dal seme alla pianta.

UdA 9 Sognando sotto le stelle (Marzo- Maggio) per mongolfiere

Vivere con serenità la separazione dai genitori e gestire le proprie emozioni in un contesto nuovo.

Consolidare le relazioni con i coetanei e le insegnanti.

Rafforzare l’autonomia rispetto alla cura della persona e delle proprie cose.

Vivere in un ambiente naturale l’esperienza della contemplazione.

UdA 10 Lab. multimediale "NO APP" (Ottobre- Aprile) per aquiloni

Sperimentare diversi strumenti tecnologici per scoprirne le potenzialità e utilizzarli in modo creativo.