Progetto Annuale

La scelta del percorso annuale è operata collegialmente dalle insegnanti al termine di ogni anno scolastico in previsione del successivo, perché scaturisce da stimoli, idee o esperienze vissute durante l’anno e di cui si è fatto tesoro in vista di un loro sviluppo con i bambini.

Il tema fa da sfondo a tutte le attività curricolari che consentono ai bambini di raggiungere gli Obiettivi Specifici di Apprendimento.

I bisogni e gli interessi specifici dei bambini sono di stimolo alle insegnanti nella scelta delle attività da svolgere e degli aspetti particolari da approfondire: questo fa sì che ogni sezione affronti il percorso in modo personalizzato e con varianti originali. L’ originalità è legata anche alle risorse di cui ogni gruppo classe dispone: le famiglie (genitori, nonni, zii) che si lasciano coinvolgere attivamente fornendo materiali, informazioni, testimonianze, abilità.

Le mie insegnanti hanno tante idee per me quest’anno…

 

(Presentazione del percorso annuale; a. s. 2020/2021 )

RI-CREAZIONE

Un nuovo anno sta per iniziare, ma questo sarà un anno speciale…un anno di ricreazione! Non possiamo dimenticare il periodo inaspettato che tutti noi abbiamo vissuto. Ora ci attende un nuovo inizio che parta dal far memoria di quello che ciascun bambino ha vissuto per condividere con gli altri i propri sentimenti ed emozioni attraverso l’uso di molteplici linguaggi che favoriscano la narrazione. La philosophy for children, una metodologia che da alcuni anni stiamo sperimentando con i bambini, ci sembra oggi più che mai la strada più indicata per una nuova scuola. L’adulto si pone di fianco al bambino e alle sue domande, sosta con lui, lo stimola a condividere con gli altri i propri pensieri, lo aiuta ad allenarsi all’ascolto e all’attenzione, porta i bambini a ricercare le risposte, a sviluppare conoscenze nuove per generare una cultura viva. Riteniamo che questa metodologia sia fondamentale per la scuola di oggi, perché consapevoli che un vero apprendimento non può esistere senza una relazione empatica con l’altro, perché in un percorso non è importante solo il risultato ma soprattutto il processo.

Lo scorso anno abbiamo toccato con mano il valore di “Una scuola fuori”, dove la natura diventa un potente contesto di apprendimento; per questo riteniamo fondamentale ripartire proprio da qui, non solo perché l’emergenza richiede un maggior tempo all’aperto ma perché  l’outdoor  è un valore, una scelta dettata dalla consapevolezza che la natura promuove un benessere in tutti gli aspetti: fisico, sociale, emotivo, cognitivo.

La philosophy for children e l’outdoor sono sicuramente due facilitatori per aiutare i bambini a raggiungere con consapevolezza gli obiettivi in merito all’educazione alla cittadinanza.

Supportati e sostenuti da psicologi del consultorio di Busto Arsizio, verranno proposti incontri e percorsi sulle emozioni che coinvolgano bambini, famiglie e personale docente.

Nella vita della nostra scuola, l’aspetto religioso è fondamentale e ci accompagnerà sia nella routine quotidiana, sia nell’approfondimento del tema del dialogo di Dio con l’uomo, con particolare attenzione alla persona di Gesù e alla Chiesa come comunità.

I bambini di 4 e 5 anni avranno la possibilità di utilizzare strumenti multimediali come il PC, la LIM, il microscopio e l’endoscopio per approfondire gli argomenti affrontati nelle Unità di Apprendimento. Per le mongolfiere si stimolerà lo sviluppo di un pensiero computazionale attraverso attività di coding.

Alcune attività pomeridiane saranno dedicate al gruppo dei bambini di 4 e 5 anni, prevedendo momenti di lavoro sul pregrafismo, sulle forme geometriche e l’orientamento nello spazio (4 anni), sulla pre-scrittura, pre-lettura, pre-calcolo (5 anni).

A tutti i bambini verrà offerta l’opportunità di partecipare all’attività di educazione motoria affidata ad un insegnante specialista.

ELENCO UNITA’ DI APPRENDIMENTO 2019/20

U.d.A permanenti:

UdA I Viviamo insieme

Favorire la socializzazione tra i bambini e con gli adulti. Conoscere e rispettare le regole per una convivenza positiva.

UdA II Giorno dopo giorno

Condurre i bambini a organizzare con ordine e a vivere in modo sereno i momenti di vita quotidiana.

UdA III Oggi gioco a...

Capacità di gestire autonomamente e in collaborazione con i compagni, le attività, gli spazi, il materiale. Desiderio di sperimentare situazioni di gioco e attività individuali e di gruppo partendo da stimoli dati dall’insegnante o dall’ambiente (angoli gioco)

UdA IVP Corpo in movimento (Palloncini)

Colpire la loro fantasia cercando di educare attraverso il movimento utilizzando esercitazioni ludiche sviluppando gradualmente le capacità coordinative e gli schemi motori di base.

UdA IVA Corpo in movimento (Aquiloni)

Conoscere il proprio corpo nella sua globalità e nelle singole parti, scoprire le proprie possibilità di movimento.

Arricchire il proprio bagaglio motorio attraverso esercitazioni ludiche improntate sulle capacità coordinative e sugli schemi motori di base.

UdA IVM Corpo in movimento (Mongolfiere)

Consolidare la conoscenza del proprio corpo nella sua globalità e nelle singole parti, scoprire le proprie possibilità di movimento.

Arricchire sempre di più il proprio bagaglio motorio attraverso esercitazioni ludiche e giochi di avvicinamento allo sport improntati sulle capacità coordinative e sugli schemi motori di base.

UdA V Prendi il volo (raccordo mongolfiere)

Vivere serenamente il passaggio dalla scuola dell’infanzia alla scuola primaria

U.d.A annuali:

Uda 1 Quanti nuovi amici (da Settembre a…)

Affrontare serenamente il distacco dai genitori e vivere il tempo scuola con serenità.

Recuperare le conoscenze sulla vita scolastica, sulle regole che ci aiutano a vivere meglio e aiutare i più piccoli ad inserirsi nel nuovo ambiente

UdA 2 Ri-creazione (Ottobre- Giugno)

Favorire l’esplorazione dell’ambiente naturale attraverso i cinque sensi.

Affinare le proprie capacità di osservazione e ascolto.

Mettere i bambini in un dialogo con la natura capace di generare continue domande che aprano possibili piste di ricerca.

Condividere con gli altri i propri sentimenti ed emozioni attraverso l’uso di molteplici linguaggi

 

UdA 3 Il mio amico Gesu’ (Ottobre- Maggio)

Suscitare nei bambini domande sul senso della vita e trovare nella religione cristiana-cattolica alcune possibili risposte.

Conoscere alcuni episodi del Nuovo Testamento, soffermandosi in particolare sulla vita di Gesù nei periodi dell’Avvento e della Quaresima.

Avvicinarsi alla religione cristiana cattolica attraverso la preghiera come strumento di relazione con l’amico Gesù.

UdA 4 Passo dopo Passo (Ottobre- Aprile) per aquiloni

Sviluppare la coordinazione oculo-manuale, l’abilità grafo-motorie e l’orientamento spazio- temporale.

UdA 5 Divento grande (Ottobre-Aprile) per mongolfiere

Sviluppare l’orientamento spaziale in relazione all’ ambiente e rispetto allo spazio foglio.  Affinare la motricità fine.

Potenziare il pensiero computazionale.

Accostare i bambini alla lingua scritta.

Rafforzare il concetto di quantità e sviluppare il concetto di numero.

Prepararsi al futuro passaggio alla scuola Primaria.

 

UdA 9 Sognando sotto le stelle (Marzo- Maggio) per mongolfiere

Vivere con serenità la separazione dai genitori e gestire le proprie emozioni in un contesto nuovo.

Consolidare le relazioni con i coetanei e le insegnanti.

Rafforzare l’autonomia rispetto alla cura della persona e delle proprie cose.

Vivere in un ambiente naturale l’esperienza della contemplazione.

UdA 10 Lab. multimediale "NO APP" (Ottobre- Aprile) per aquiloni

Sperimentare diversi strumenti tecnologici per scoprirne le potenzialità e utilizzarli in modo creativo.